La bufala sull'epurazione di Paolo e Luca. Altra gaffe del Pd

Nella giornata di ieri i deputati e senatori del Partito Democratico avevano pubblicato un post sulla pagina ufficiale Facebook, in cui si scriveva di una epurazione da Rai due, dei comici Paolo e Luca, rei di aver fatto una imitazione-parodia del Ministro Danilo Toninelli. Secondo il Pd l'epurazione era opera della mano di Carlo Freccero. Non sono passate nemmeno 24 ore che la #fakenews è stata svelata. Lo stesso Freccero ha dovuto rilasciare un comunicato alla stampa, in cui ha spiegato che non ci sarà nessuna epurazione e che non si sarebbe mai sognato di fare una cosa del genere, aggiungendo che anzi riporterà in Rai il buon Luttazzi, epurato in passato dal Governo Berlusconi. 

Nella foto il post di Andrea Romano con la fake news: 

Chiaramente in rete sono partite le varie polemiche e gli attacchi al Governo gialloverde, che si è trovato in mezzo a una vicenda palesemente inventata. Lo stesso Freccero ha subíto attacchi pesanti anche da altri, che lo accusavano di epurare i comici per motivi politici. Una vicenda imbarazzante, su cui il Pd ha costruito una fake news condivisa in rete e sui social da diversi giornali e amministratori. Bastava verificare il tutto, scrivere una mail a Freccero, evitando di creare allarmismo. Ci permettiamo di dire che in democrazia è giusto fare opposizione, ma se il livello delle opposizioni è questo, il Governo SalviMaio può dormire sogni tranquilli.

Commenti

Post popolari in questo blog

La Consulta valuta inammissibile il ricorso del Pd

Il Venezuela di Maduro sempre più solo

La crisi sui rifiuti è alle porte, la Calabria quasi al collasso