Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Conte

Sulla Libia, caro Salvini, non si fanno polemiche

Mentre il Ministro Salvini continua a diffondere fake news sulla chiusura dei porti (non esiste un documento che lo provi), Di Maio prova a far capire all'alleato di Governo che la situazione in Libia è tesa, difficile da gestire, ma soprattutto un problema per il nostro Paese. Al netto delle dichiarazioni di Al Serraj, che prevede l'arrivo di 800 mila persone pronte a scappare dalla Libia, va detto che i numeri potrebbero essere più contenuti, ma comunque un problema serio per il nostro Paese . Si, perché davanti a una tragedia umanitaria, con gente che scappa dalla guerra, dalle torture, sarebbe difficile sostenere che quegli uomini, quelle donne, rappresentino un pericolo per l'Italia. Il vero pericolo per l'Italia, è invece lo scoppio e l'estendersi del conflitto, che avrebbe sicuramente una serie di ricadute negative su di noi. Intanto sarebbe veramente difficile respingere i barconi con a bordo dei rifugiati, ma i problemi potrebbero essere anche più seri qua…

Quell'irrefrenabile voglia di spaccare il televisore. Scorte di Maalox per alcuni conduttori

Immagine
Da qualche giorno nei talk show politici é presente la figura del "sapientone", che pontifica su tutto, e che ha in particolare un obiettivo, ossia quello di parlar male del Movimento 5 Stelle e del Governo Conte. C'é traffico? É colpa di Di Maio. Ci sono problemi al lavoro con il capo? La colpa é sempre di Di Maio. Alla fine, ogni ragionamento, ogni opinione, tira in mezzo il Capo politico dei 5 Stelle. Ma é davvero tutta colpa di Luigi Di Maio se lo scenario economico é peggiorato? No, é solo una stupida semplificazione giornalistica molto in voga nei talk show. L'Europa ha un'economia che non va, la Germania rallenta, idem l'Italia. Si tratta di un rallentamento globale che non può essere assolutamente associato all'attuale compagine governativa, che certamente avrà anche delle problematiche, ma che in fondo è sottoposta a stringenti regole europee, che entrambe le forze, dunque Lega e 5 Stelle, hanno sempre contestato.

Ma quello che di più deve farci …

Sea Watch e Sea Eye, il governo trova una soluzione: a perdere è ancora l’Europa

Immagine
di LUCA SABLONERisolto finalmente il “caso Sea watch e Sea Eye” che aveva caratterizzato i dibattiti dei recenti giorni: i 49 migranti a bordo delle due navi delle ONG, dopo aver trascorso 19 giorni in mare, sono sbarcati a La Valletta. L’Italia ne accoglierà “poco più di dieci”, senza farsene alcun carico economico: la Chiesa Valdese si occuperà a proprie spese della gestione della situazione. La soluzione è stata trovata tra Conte, Di Maio e Salvini in seguito a ore di frizioni tra le parti in causa. Nonostante il Ministro dell’Interno avesse confermato la propria linea dura (“Non autorizzo sbarchi”), ha così commentato il compromesso raggiunto: “Soddisfatto, il governo è compatto sulla linea rigorosa, porti chiusi, lotta agli scafisti e alle Ong. Ogni nuovo eventuale arrivo dovrà essere a costo zero per i cittadini Italiani”. Sollevazione esplicitata da Eugenio Bernardini -Moderatore della Tavola valdese - che ha dichiarato: “Ringraziamo chi, finalmente, ha contribuito a chiudere u…

Di Maio: "Abbiamo tutelato i risparmiatori"

Immagine
Luigi Di Maio, vicepremier e Ministro dello Sviluppo Economico e del lavoro, ha da poco concluso una diretta Facebook in cui ha voluto fare chiarezza sulla vicenda Carige. Il capo politico del Movimento 5 Stelle ha parlato ai cittadini, spiegando il motivo per cui il Governo è intervenuto con un decreto. Ecco di seguito le dichiarazioni rilasciate dal vicepremier nella diretta Facebook:
"Da qualche ora i giornali, o meglio i soliti giornali, attaccano me per il Decreto Carige, un decreto voluto da tutto il Governo. Ci attaccano sostenendo che noi abbiamo fatto le stesse scelte del governo precedente. Non è proprio cosí, perché al momento non vedo per strada gente che protesta e risparmiatori arrabbiati come invece era avvenuto con Banca Etruria. Noi abbiamo tutelato il risparmio e i risparmiatori e non ci stiamo mettendo al momento un solo euro. Interverremo solo se ci sarà la necessità, ma io mi auguro che Carige possa camminare da sola. Se interverremo, lo faremo per tutelare …

La Manovra del Popolo ottiene la fiducia. Pd e Forza Italia protestano

Immagine
Alla fine il Governo del Cambiamento ha ottenuto la fiducia, con 327 si e 228 no, la #Manovradelpopolo ha ottenuto il via libera alla Camera, tra le urla e le proteste delle opposizioni. La giornata era iniziata con il Partito Democratico in Piazza, le proteste sono poi proseguite in aula, con continui battibecchi con il Presidente della Camera Fico. Forza Italia ha attaccato con Mulè, poi i deputati forzisti hanno indossato dei gilet blu in segno di protesta. La seduta è stata sospesa. Il clima si è ulteriormente scaldato quando Graziano Del Rio ha accusato la maggioranza di aver abolito la veritá e la libertà di discutere il provvedimento. I cinque stelle non si sono tirati indietro e hanno prontamente replicato con la deputata Manzo, che ha rivolto accuse pesanti ai governi precedenti, ottenendo una standing ovation del gruppo parlamentare e applausi dalla Lega, che ha replicato a Forza Italia in maniera dura, ricordando ai forzisti che votarono la Fornero al tempo del Governo Mont…