Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Forza Italia

Calabria, game over

Immagine
Le elezioni del 26 gennaio segnano un definitivo "game over" per una terra dimenticata da tutti e, per giunta, ignorata dai media nazionali. Vince il centrodestra, arranca la coalizione di centrosinistra, non entra in consiglio il M5S. Perdono i calabresi, soprattutto quei giovani che sui social fanno la guerriglia, ma poi si astengono. I Don Abbondio del 2020, hanno perso ancora una volta. Ci sono ancora speranze? Forse si. Ci saranno altri 5 anni di governo del centrodestra, che secondo me, farà peggio di Oliverio. Rimarranno macerie, e forse, tra 3 o 4 anni, saremo qui a parlare della Calabria, della disoccupazione e dei progetti di rilancio. Game over Calabria. Vergognatevi calabresi!

La Manovra del Popolo ottiene la fiducia. Pd e Forza Italia protestano

Immagine
Alla fine il Governo del Cambiamento ha ottenuto la fiducia, con 327 si e 228 no, la #Manovradelpopolo ha ottenuto il via libera alla Camera, tra le urla e le proteste delle opposizioni. La giornata era iniziata con il Partito Democratico in Piazza, le proteste sono poi proseguite in aula, con continui battibecchi con il Presidente della Camera Fico. Forza Italia ha attaccato con Mulè, poi i deputati forzisti hanno indossato dei gilet blu in segno di protesta. La seduta è stata sospesa. Il clima si è ulteriormente scaldato quando Graziano Del Rio ha accusato la maggioranza di aver abolito la veritá e la libertà di discutere il provvedimento. I cinque stelle non si sono tirati indietro e hanno prontamente replicato con la deputata Manzo, che ha rivolto accuse pesanti ai governi precedenti, ottenendo una standing ovation del gruppo parlamentare e applausi dalla Lega, che ha replicato a Forza Italia in maniera dura, ricordando ai forzisti che votarono la Fornero al tempo del Governo Mont…