Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Moscovici

Conte e il disco verde della Commissione

Immagine
Nella giornata di ieri il premier Conte ha portato a Bruxelles la manovra, accompagnato dal Ministro dell'economia Tria, e supportato a distanza dai due vicepremier che gli avevano affidato una missione: evitare la procedura per debito, cedendo il meno possibile. Conte ha presentato la proposta, la Commissione l'ha giudicata buona e significativa. Questo significa che la Commissione non andrà allo scontro, ma che per trovare 7,4 miliardi, il Governo dovrà riequilibrare la manovra. In serata sono già trapelate delle cifre, secondo cui quota 100 costerà di meno del previsto, dunque si risparmieranno 3,4 miliardi dalla cifra stanziata. Ulteriori 1,6 miliardi arriveranno dalle risorse destinate al reddito di cittadinanza. Gli altri 2,4 miliardi arriveranno da alienazioni, dalla vendita di immobili del patrimonio dello Stato.

L'accordo con l'Europa permetterà ai mercati di prendere ossigeno, lo spread scenderà ancora nei prossimi giorni. I due vicepremier non hanno ancora c…

I gilets gialli e l'Europa sorda

Immagine
Le proteste in Francia ci dimostrano che il progetto europeo è in frantumi, che oggi il popolo è distante anni-luce dai governanti. Il caso Macron ci dimostra che oggi basta poco per azionare una rivolta popolare, che la misura è colma, che c'è una parte di Europa che brucia, che il popolo chiede di cambiare le regole europee. Ma chi sono le migliaia di francesi che da giorni manifestano a Parigi? Non sono delinquenti come qualche giornale prova a farci credere, sono donne, uomini, perfino pensionati, che negli ultimi anni sono stati dimenticati da una politica cieca, che non riesce ad avere una visione e, che mette in difficoltà milioni di famiglie.

I gilets gialli sono l'ennesimo movimento di protesta creato dalle politiche economiche europee. Moscovici, che è pur sempre francese, avrà compreso la lezione? La Commissione europea capirà che le ricette utilizzate sono errate? Se ciò non dovesse accadere, se ciò non fosse compreso, alle elezioni europee l'Europa collasserà …